Prof. Dott. Giuseppe Castellani - Psicologia Forense e peritale

 

Dove c'è un danno biologico importante, c'è sempre un danno psicologico da valutare: nella sezione 'Aree di competenza' andate alla voce 'Categorie dei danni psichici e neurocognitivi' per saperne di più-

La quantificazione del danno psicologico

Stress lavoro correlato (anche ‘mobbing’); Danni da vaccinazione  (anche per i parenti stretti del danneggiato) e da emotrasfusione infetta; Danni psicologici ed alla qualità della vita derivati da Thalidomide; Danni conseguenti alle ‘malattie rare’: Sensibilità Chimica Multipla, Encefalomielite mialgica, Sindrome da fatica cronica; Fibromialgia. Separazioni e affidamenti; Danni derivati da incidenti con compromissione delle facoltà cognitive e/o psicologiche generali; Capacità d’intendere e volere, anche per capacità a testare; Danno all’immagine; Danno estetico; Danno da lutto; Danno da stalking; Danno da responsabilità professionale; Danno da gioco d’azzardo; Danni derivati da trattamenti ortodontici prolungati; Danni conseguenti alla 'sindrome delle apnee ostruttive del sonno'; Danni da esposizioni a materiale contaminato o radioattivo (danno da uranio impoverito, danni  da amianto); Danni conseguenti ad azioni violente: vittime di furti,ricatti,sequestri e da esposizione ad eventi in cui si è verificato il rischio per la propria od altrui vita ed incolumità, quali catastrofi naturali,incidenti, naufragi e simili.

Accanto alla valutazione del danno psicologico e neuropsicologico in sè, è di fondamentale importanza anche la considerazione adeguata del danno esistenziale o danno alla qualità della vita.

In virtù della attività clinica e forense che compio dal 1981, sono particolarmente esperto nella somministrazione e nell'esame dei test psicodiagnostici più adoperati di personalità  e cognitivi. Soprattutto, durante i circa trent'anni passati al Reparto Neuropsichiatrico dell'Ospedale Militare di Firenze,  ho somministrato e visionato molte migliaia di MMPI, Rorschach e Zulliger test. Di quest'ultimo, credo di essere lo Specialista che in Italia più ne ha al suo attivo nella forma di somministrazione individuale.

Le possibilità informatiche che ho particolarmente curato,mi permettono parte della raccolta delle informazioni anamnestiche per coloro che hanno difficoltà a venire a Firenze più volte. 

Per ogni campo d'indagine sopra citato ho compiuto e compio lavori peritali esclusivamente diretti all'emersione del danno psichico ed alla qualità della vita, sia quando questo è la patologia esclusiva, sia in comorbilità con altri danni biologici.

RICORDO CHE LA LEGGE N.56 DEL 1989 , QUELLA ISTITUTIVA DELL'ORDINE DEGLI PSICOLOGI, CONTIENE LA NORMATIVA CHE CONSENTE AGLI STESSI LO SVOLGIMENTO DI INDAGINI PERITALI, DI PARTE E COME CTU, DOVE IL DANNO PSICHICO ED I DISTURBI PSICOLOGICI SIANO L'ASPETTO PREMINENTE DELLA VALUTAZIONE RICHIESTA, COME CONFERMATO ANCHE DALLA SENTENZA N.7452 CASSAZIONE I CIVILE, 14 MAGGIO 2012.

 

L'immagine può contenere: una o più persone

 

 

 

 NOVITA' EDITORIALE:

E' USCITO SI QI - IL MAGAZINE ONLINE HOGREFE, IL MIO ULTIMO STUDIO SUI DANNI ALLA CONCENTRAZIONE ED ALLA ATTENZIONE CHE COLPISCONO CHI E' AFFETTO DA MCS,FIBROMIALGIA, ELETTROSENSIBILITA' E SINDROME DA FATICA CRONICA (MALATTIE AMBIENTALI). Lo studio è la continuazione di quello già edito alla fine di Novembre scorso, effettuato su un minor numero di soggetti. I risultati attuali vanno nella stessa direzione, ovvero risaltano un importante danno alle capacità citate e questo risultato oggettivo è del tutto in linea  con quanto da anni emerge dalle valutazioni che compio su questi soggetti ed è da presentare accanto a tutta la documentazione clinica in sede di richiesta di invalidità INPS.  Seguite il link :  https://qi.hogrefe.it/it/rivista/i-deficit-di-attenzione-e-concentrazione-nella-fibromialgia-e-ne/

 

 

SUPERNEWS :

E' nata l' "Associazione Accademica Malattie Ambientali in onore del prof.Giuseppe Genovesi", che raccoglie la sua eredità clinica e  scientifica e continua, con Specialisti acclarati di varie parti d'Italia, la sua opera in favore di chi soffre di MCS  e delle altre Malattie Ambientali.

 

ATTENZIONE:

Ancora ci sono molti che continuano a sbagliare pensando che quando si va a visita in Commissione INPS, solo i certificati a cura della ASL siano ritenuti validi e gli altri rifiutati.Vi cito la disposizione di legge-estratta proprio dalle linee guida dell'INPS del 1992, valide ancora oggi-, a proposito della certificazione non redatta a cura della ASL: " Al fine di facilitare il giudizio medico-legale,è indispensabile una DETTAGLIATA certificazione specialistica, PREFERIBILMENTE DI STRUTTURA PUBBLICA O DI STRUTTURA PRIVATA ACCREDITATA,in particolare,quella presso cui il Cittadino è normalmente seguito" (pag. 74 Linee Guida citate). PREFERIBILMENTE non vuol dire ESCLUSIVAMENTE ed infatti, a me non hanno mai rifiutato niente. Come avete letto, "UNA DETTAGLIATA CERTIFICAZIONE SPECIALISTICA", non un certificato qualsiasi. Fate circolare per favore il testo sopra, dovrebbe essere di aiuto per i dubbi che avete in questo caso. Poi, se i membri della Commissione rifiutano la documentazione sanitaria, ecco un altro motivo cardine per cui alle visite non si deve andare da soli, ma con qualcuno che sappia il fatto suo e sia pronto al confronto. Ricordate: le Commissioni sono organismi pubblici e da tutti noi sono pagate con le nostre tasse; quindi, non si deve aver timore di rispondere quando ci si trova di fronte ad una scorrettezza. Non solo: RECENTEMENTE la Commissione a Firenze ha accettato la mia richiesta di classificazione del danno neurocognitivo per equivalenza con un danno analogo per importanza tabellato.

 

E' iniziato il 6 Aprile 2018:

 

           MASTER DI I LIVELLO IN PSICOLOGIA LEGALE

ORA ANCHE CON ECM!

VALIDO PER L’ISCRIZIONE ALL’ALBO CTU – CTP

DELIBERA ORDINE DEGLI PSICOLOGI DELLA TOSCANA G/01 DEL 12 GENNAIO 2017

 

PUBBLICAZIONI:

E' uscito su QI di Novembre 2017 - il Magazine on line di Hogrefe Editore-, il mio lavoro riguardante i danni all'attenzione ed alla concentrazione in Soggetti affetti da Fibromialgia ed MCS. Dopo l'attenta analisi compiuta dall'Editore prima della pubblicazione su quanto da me presentato, (inviai il lavoro circa tre mesi fa), i miei studi pratici sono adesso visibili. Devo aggiungere che nei mesi seguenti all'invio della stesura iniziale,ho esaminato altre persone affette da fibro ed i risultati vanno nella stessa direzione diagnostica che troverete qui. Pertanto,diventa sempre più plausibile e dimostrato - e presentabile alle Commissioni d'invalidità-, il danno neurocognitivo che purtroppo consegue alle Malattie ambientali. Ringrazio sempre tutti coloro che hanno avuto fiducia nel mio operato specialistico e vado avanti ancora più convinto della giustezza delle vostre ragioni. Buona lettura! Non è complicata! Sotto il link:

https://qi.hogrefe.it/it/rivista/i-deficit-di-attenzione-e-concentrazione-alcune-ma/

 

 

  PRATO, POLOPSICODINAMICHE    GIOVEDI' 9 NOVEMBRE  2017:                                                     

            In questa bella giornata scientifica presenterò i risultati da me ottenuti nella emersione dei deficit di attenzione e concentrazione in chi soffre di Fibromialgia ed MCS. Il mio scopo è di inserire questi esami nel protocollo diagnostico delle Malattie Ambientali. Maggiori dettagli:

http://www.polopsicodinamiche.com/2017/10/la-neuroimaging-del-domani-dalla-harvard-university/

 

E' attiva da oggi la "Sezione Lavoro" del CentroRARE : dedicata a tutte le problematiche in ambito lavorativo,con particolare attenzione verso il 'Rischio stress lavoro correlato'  e la mancata applicazione della normativa che prevede il suo studio nelle Aziende e nei posti di lavoro anche con un solo dipendente. Per chi ha  sviluppato sintomatologie di disagio psicologico a causa di una conflittualità sul posto di lavoro, che possono derivare proprio dallo stress lavoro correlato, mettiamo a  disposizione  strumenti adeguati per il riconoscimento del danno.

 Vedi anche al PoloPsicodinamiche

                                                                     

 

APERTO IL  "CENTRORARE"  PER LO STUDIO,LA DIAGNOSI E LA VALUTAZIONE DEL DANNO NEUROPSICOLOGICO E COGNITIVO CONSEGUENTE ALLE 'MALATTIE AMBIENTALI', ALLA 'OSAS' ED ALLE CONSEGUENZE DEI TRAUMI CRANIO-ENCEFALICI'

 

PRESENTAZIONE "CENTRORARE", 28 GENNAIO 2017, RAI 3 REGIONE TOSCANA: Il prof.Castellani illustra le

            attività e le motivazioni che hanno portato all'aperture del CENTRORARE

 

 

 

GIOVEDI'  26 OTTOBRE UN INCONTRO DA NON PERDERE!!

 

 

 

Sabato 23 Settembre una nuova occasione per conoscere le Malattie Ambientali e per aggiornarsi sulle modalità terapeutiche, diagnostiche e sulle possibilità diriconoscimento in sede INAIL e INPS (invalidità civile)

 

 

 

https://2.bp.blogspot.com/-M0AK58c6YM4/WTPGfE9ZZeI/AAAAAAAAClQ/_RZkvDEVIU03h-E13Yxc6GuLJ_nbUuOgQCLcB/s1600/Incontro-10-Giugno.jpg

 

                

12 Maggio 2017 a San Lazzaro di Savena (Bologna) il I Convegno Nazionale del CFU -Comitato Fibromialgici Uniti- nella Giornata Mondiale della Fibromialgia

Ecco il filmato del mio intervento:  https://youtu.be/9a8-BnswmG8 

"Il danno neurocognitivo e la richiesta d'invalidità nelle Malattie Ambientali" 

 

 

 

        

NEWS ! Cliccate per conoscere gli ultimi eventi

L'INPS non ha riconosciuto il vostro danno conseguente alla Malattia Ambentale? Leggete le News: un consiglio che nasce dalla pratica di 15 anni!

Profilo

Sono riportati i titoli conseguiti nella mia carriera, le informazioni legali e come lavoro

Aree di competenza

Per ciascuna area di competenza trovi elencati gli ambiti d’intervento sia clinici, sia medico-legali

Attività

 Oltre alla attività diagnostica e peritale svolta in tutta Italia, sono docente di Psicodiagnostica 

Test e Tariffe

Nella più totale trasparenza, i costi per ogni sigola prova : esecuzione e risultato

Successi & Riconoscimenti

In questa sezione trovi articoli per tutte le volte che un 'caso' svolto ha avuto risonanza mediatica, o costituito un 'precedente' clinico-scientifico.

Richiedi preventivo

Attraverso questa sezione puoi richiedere gratuitamente un preventivo di spesa. Riceverai una risposta nel più breve tempo possibile.