Tu sei qui

Test e tempi di somministrazione

 

Questa Sezione è particolarmente dedicata ai Medici ed ai Colleghi che desiderino la mia collaborazione per la somministrazione dei test sotto indicati ed anche ai singoli Soggetti che ne esplicitino richiesta motivata. Troverete tutti i reattivi psicodiagnostici di mio utilizzo (costantemente aggiornati nel loro numero), divisi  per aree di indagine.   La somministrazione è individuale. Il 'tempo di somministrazione' riferito di ogni test non coincide con il tempo di elaborazione e produzione della risposta: quest'ultimo è complesso e varia da prova a prova e viene comunicato una volta eseguiti i test. L'indicazione relativa al tempo di somministrazione vuole aiutare il Soggetto per la migliore previsione del tempo a lui necessario per l'esecuzione. Alcuni test sono comuni a più aree; la richiesta deve esplicitare lo scopo che si desidera ottenere. Consiglio di verificare nella Sezione 'Aree di competenza' per il più dettagliato riferimento.   Le aree di competenza  sono:

1) Neuropsicologica-cognitiva

2) Comportamentale -disturbi del comportamento

3) Psicologia del lavoro

4) Personalità

5) Odontoiatria

6) Separazione - affidamento

7) Sintomi clinici di disturbo

                                                  TEST

1) Test di Rorschach :  è il reattivo proiettivo di personalità più conosciuto ed utilizzato. Si basa sull’interpretazione  che il soggetto fornisce  a figure  non strutturate presentate in 10 tavole Lo scrivente elabora il test  secondo la Scuola Svizzera ( Zulliger, Ombredane, Loosli-Usteri, Bohm, ecc. ) ed ha composto un  ‘Manuale per una rapida elaborazione del test ‘, ad uso del Corso di Psicodiagnostica  di cui è docente, preso la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia ‘Erich Fromm’ di Prato.

  Tempo di somministrazione: 10/20 min    (area comportamentale, personalità, sintomi clinici di disturbo)

 

2) Zulliger test-forma individuale ( Z test ) : reattivo proiettivo di personalità, elaborato da H.Zulliger, nasce dopo la prova di Rorschach ed è basato sugli stessi meccanismi proiettivi di risposta del soggetto La sua velocità di applicazione e di elaborazione –senza niente togliere alla precisione diagnostica -, lo rende  una prova proiettiva assai  importante ed utile .Lo scrivente  ha  prodotto. un ‘Manuale pratico ‘  per il suo studio, utilizzato dai Laureati in Psicologia tirocinanti presso di lui  al Reparto Neuro- Consultorio Psicologico dell ‘ Ospedale Militare di Firenze ed attualmente per il Corso di Psicodiagnostica della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia ‘Erich Fromm’ di Prato, di cui è il docente incaricato.

 Tempo di sommiinistrazione: 10 minuti (area comportamentale, personalità, sintomi clinici di disturbo)

 

3) Hand test : si tratta di un test proiettivo  che si è rivelato, nel tempo, una prova  assai  indicativa della condizione di ‘stato’  psicologico presente nell’esaminato. E’ composto da 9 cartoncini  con  il disegno di una mano in una  posizione diversa su ognuno di essi  e da un cartoncino bianco.

Tempo di somministrazione: 10/15 minuti  (area  sintomi clinici di disturbo)

 

4) Test di Scelta Alberi – TSA : è un test proiettivo che deriva dal  test del disegno dell’albero di Koch, uno dei reattivi  più conosciuti ed impiegati. Il test fornisce il profilo psicologico  del soggetto secondo ’16 tratti’, che costituiscono la base della personalità dell’esaminato e le caratteristiche del momento in cui si manifesta la presenza di uno stato di malessere psicologico, ovverosia la sua condizione attuale sintomatica.   La prova si configura come un test di ‘stato attuale’, con importanti  caratteristiche di ‘interazione ‘ tra  quanto emerge. Lo scrivente  ha condotto uno studio ed un ampliamento psicodiagnostico della prova, edito nel 1994.

 tempo di somministrazione: 1 minuto  (area comportamentale, personalità )

 

5) Wechsler Adult Intelliget Scale – WAIS-R : si tratta del ’test d’intelligenza’ tra i più conosciuti ed utilizzati, qui nella versione dai  17  anni in su. Il test fornisce non solo il quadro cognitivo del soggetto al livello nel quale questo si trova al momento della prova, consentendo la diagnosi delle sue ‘capacità intellettive generali ‘, ma anche tutta una serie di analisi derivate dalla imponente mole di studi clinici e matematici sviluppati negli ultimi trent’anni dalla sua comparsa nell’adattamento italiano del 1974.

La WAIS-R, quindi, produce anche  i seguenti ‘Indici’ di presenza patologica:

  • Indice del disturbo di personalità border-line;
  • Indice della probabile presenza di un quadro di schizofrenia;
  • Indice del disturbo distimico;
  • Indice differenziale tra disturbo dell’umore o psicotico;
  • Indice del disturbo autistico;
  • Indice del Disturbo di Alzheimer (DAT);
  • Indice di deterioramento mentale (IDM);
  • Indice del disturbo ansioso;
  • Indice della presenza iniziale del disturbo di Alzheimer e Parkinson

Inoltre, attraverso gli studi di Barona e Pichot, si hanno le stime dell’eventuale ‘livello intellettivo’ pre-morboso posseduto dal Soggetto e l’Indice di eventuale simulazione nei casi di trauma cranico encefalico (TCE), estendibile anche a situazioni dove si sospetta un comportamento ‘meno collaborativo’ del Paziente.

La Scala WAIS-R, dunque, si colloca ai vertici del processo di acquisizione psicodiagnostica in misura di gran lunga maggiore di quanto già non fosse possibile con la prima versione del test, consentendo – attraverso il suo impiego esclusivamente da parte di qualificati Specialisti -, il raggiungimento di quella comprensione diagnostica del quadro complessivo dell’Esaminato. La bibliografia scientifica in proposito è vastissima e tocca aree non solo squisitamente psicologiche, ma anche neurologiche. Ancora continuo con l'impiego di questa versione per tali motivi ed attendo un ulteriore sviluppo clinico italiano per la WAIS IV (uscita all'inizio del 2014 in Italia).

 tempo di somministrazione: 60/90 minuti  (area neuropsicologica-cognitiva)

 

6) Test d’Intelligenza Breve – TIB : la prova  fornisce la ‘stima’ delle capacità di livello intellettivo preesistenti un evento traumatico e/o morboso  patito dal soggetto. Essa  si basa sul confronto con i valori  espressi dalla WAIS  per le parti verbali,di performance e totali. Il TIB trova la sua collocazione tra le prove da impiegare per la determinazione medico-legale  del danno eventuale causato da un evento  traumatico di qualsiasi natura

   -empo di somministrazione: 10 minuti  (area neuropsicologica-cognitiva)

 

7) Wechsler Memory Scale – forma I e II : si tratta della Scala Wechsler per lo studio delle capacità mnesiche  e dei loro eventuali deficit. L’enorme vantaggio di questa Scala è la sua diretta comparabilità con il Q.I. ( livello intellettivo )  ottenuto  secondo la WAIS .  Esistono due versioni parallele, utili per il test-retest  sul medesimo soggetto in tempi differenti. La Scala è composta da una serie di prove ‘verbali’ e ‘grafiche’  di facile accettazione da parte dell’esaminato. La  prova è di fondamentale utilità nella determinazione dei deficit  eventuali conseguenti a traumi di natura psicologica e fisica.

 - tempo di somministrazione per ognuna delle due forme: 20/30 minuti (area neuropsicologica-cognitiva)

 

8 ) California Psychological Inventory – CPI :  si tratta di uno dei più famosi questionari di personalità, affine all’MMPI, mirante a porre in evidenza la composizione  del carattere, articolato in una serie  di scale cliniche.

    -tempo di somministrazione: 40 minuti  (area personalità)

 

9) S.T.A.I.-State Trait Anxiety Inventory:  è un questionario ad autosomministrazione, che mira a valutare la condizione ansiosa di ‘stato’ e di ‘tratto’ presente nel soggetto. In questa  sede viene presa in esame la parte relativa all’ansia di ‘stato’, quale prova di validità concorrente con la relativa scala clinica del Mobtest, per un ulteriore avvaloramento dei risultati ivi conseguiti.

   -tempo di somministrazione: 10 minuti  (area sintomi clinici di disturbo)

 

10) MMPI-2 :  Minnesota Multiphasic  Personality Inventory. Si tratta del famoso inventario di personalità, la cui origine risale agli studi compiuti dagli Autori nei primi anni ’40, del quale sono state composti numerosi adattamenti e revisioni, fino a quella –in questa sede utilizzata -, del 1995.Lo scrivente possiede una esperienza derivata dalla interpretazione di migliaia di protocolli, eseguiti dagli ‘iscritti di leva ‘ e dai militari che transitavano all’Ospedale Militare di Firenze, dal 1982 al 2009.

 - tempo di somministrazione : 40/50 minuti  (area personalità, sintomi clinici di disturbo)

 

11) MMPI Basic

Si tratta  della versione ridotta a 370 item dell’MMPI-2 .

 - tempo di somministrazione:  40/60 minuti  (area personalità, sintomi clinici di disturbo)

 

12) MMPI-A

E' la versione per adolescenti fino a 18 anni di età dell'MMPI-2. Le modalità di somministrazione e scoring valutativo sono le medesime della versione per adulti-

 - tempo di somministrazione: 40/50 minuti (area personalità, sintomi clinici di disturbo)

 

13) Favole di Luisa  Duss:  è un metodo d’indagine rivolto ai soggetti in età evolutiva, mirante a tracciarne la struttura  del carattere in relazione alla presenza o meno di situazioni traumatiche, sia recenti che trascorse.

 - tempo di somministrazione: 20/40 minuti   (area comportamentale, personalità)

 

14) PNP-Depistage di tendenze patologiche: la prova è costituita da due parti, che concorrono a determinare  il risultato finale costituito dalla diagnosi  secondo tre aspetti: tendenze nevrotiche, tendenze paranoiche e tendenze psicopatiche.

 - tempo di somministrazione: 30 minuti  (area comportamentale, sintomi clinici di disturbo)

 

15) T.A.T. – Test di appercezione tematica: test proiettivo per la emersione  di sentimenti complessi e condizioni conflittuali. La prova evidenzia il contenuto dei pensieri espressi dall’esaminato attraverso la presentazione di una serie di tavole – scelte secondo il tipo di analisi che si intende compiere -, alle quali egli deve produrre  dei racconti originali, attraverso i quali si giunge alla comprensione delle emozioni e degli atteggiamenti del soggetto, utili per l’analisi della personalità, ma non per una sua diagnosi , come intesa dalle prove che specificatamente sono dirette a tale obiettivo. Con questo termine, dunque, in questa sede si considerano gli aspetti complessivi  delle dinamiche affettive e relazionali dell’esaminato, senza alcun riferimento alla presenza o meno di ‘patologie’ comportamentali.

 - tempo di somministrazione: 30/60 Minuti  (area personalità , sintomi clinici di disturbo)

 

16) Test di Weigl :  la prova – la cui nuova edizione è datata 2010 -, pone in rilievo le sintomatologie correlate alla lesione dei lobi frontali, nei casi di trauma cranico,ictus,tumori cerebrali,sindrome di Korsakoff,encefaliti,malattie degenerative ed anche disordini psichiatrici come la schizofrenia. In altri termini, si esaminano quelle ‘funzioni esecutive’ che sottendono alle capacità complessive di resistenza alle frustrazioni, al cambiamento di orientamento, alla diversa visuale di un problema, ecc., che richiedono una integrità cognitiva che può decadere nelle varie forme di patologia, sia organica, sia psichica.

 - tempo di somministrazione: 20/30 minuti  (area neuropsicologica-cognitiva)

 

17) CDQ IPAT : è la Scala per la misurazione della depressione dell’Insitute for Personality and Ability Testing, uno dei Centri di maggior valore e rigore scientifico nello studio degli aspetti psicologici della personalità.

 - tempo di somministrazione: 20 minuti  (area sintomi clinici di disturbo)

 

18) ASQ  IPAT  :  questionario ad autosomministrazione per la misurazione dell’ansia  dell’ Insitute for Personality and  Ability  Testing.  La prova è particolarmente indicata per la valutazione dell’ansia ‘life time’.

 - tempo di somministrazione: 20 minuti   (area sintomi clinici di disturbo)

 

19) BDI-II Beck Depression Inventory II: è la prova per la misurazione della gravità della condizione depressiva considerata nell’arco di tempo più attuale per il soggetto (ultimo mese). E’ una prova sia ad autosomministrazione, sia guidata dallo Psicologo.

 - tempo di somministrazione: 20 minuti  (area sintomi clinici di disturbo)

 

20) BAI – Beck Anxiety Inventory : la prova è uno strumento di autovalutazione per la misurazione della condizione ansiosa presente nell’esaminato (ultimo mese

 - tempo di somministrazione: 20 minuti  (area sintomi clinici di disturbo)

 

21) SIMS - Structured Inventory of Malingered Symptomatology:

“ Il SIMS è un questionario di screening composto da 75 item, multiassiale utilizzato per l'autovalutazione della simulazione in molteplici setting clinici e forensiIl SIMS è stato sviluppato per essere somministrato a persone con più di 18 anni ed è stato validato con campioni clinici, forensi, psichiatrici e anche non clinici “ (da: Items,la newsletter del testing psicologico,O.S., n.21, Gennaio 2012)

 - tempo di somministrazione: 20/30 minuti   (area comportamentale)

 

22) PASS-Parent Awareness Skills Survey (Studio sulla consapevolezza delle capacità genitoriali):

la prova fa parte del complesso di test elaborati da B.Bricklin, impiegati specificatamente nelle Corti degli Stati Uniti per comprendere e meglio addivenire ad una valutazione psicodiagnostica nei casi di separazione e divorzio per l’affidamento dei minori.

- tempo di somministrazione: 60/90 minuti  (area separazione-affidamento)

 

23) Mini International Neuropsychiatric Interview  :

si tratta della versione computerizzata che ricalca l’intervista diagnostica  strutturata SCID 1, che valuta la presenza di eventuali sintomi ascrivibili all’ASSE 1 del DSM IV. Il MINI è stato tradotto in 40 lingue, a conferma della validità e dell’interesse suscitato da questo test diagnostico.

- tempo di somministrazione: 20/30 minuti  (area comportamentale, sintomi clinici di disturbo)

 

24) Cope test NVI – Nuova Versione Italiana

La prova si configura come uno strumento psicodiagnostico per la misurazione degli stili di coping, ossia le strategie  che il soggetto pone per far fronte alle situazioni  di stress e disagio emotivo.

 - tempo di somministrazione: 20/30 minuti (area comportamentale, personalità)

 

25) Test di Millon – Millon Clinical Multiaxial Inventory III

Attualmente è il terzo test di personalità più impiegato al mondo (dopo l'MMPI ed  il test di Rorschach).Questa ultima versione di questa prova per lo studio della personalità è datata 2008. La prova trova la sua adeguata collocazione in  ambito forense.

 - tempo di somministrazione: 30/40 minuti   (area personalità, sintomi clinici di disturbo)

 

26) BIG FIVE

il modello dei Big Five si propone come un tentativo di mediazione e unificazione tra le diverse teorie della personalità. Il BFQ-2 è costituito da 134 item ed individua 5 dimensioni fondamentali per la descrizione e la valutazione della personalità di ogni individuo.

Completa il report del test la panoramica sugli eventuali disturbi della personalità, secondo la classificazione del DSM IV.

 - tempo di somministrazione: 30/40 minuti  (area personalità, sintomi clinici di disturbo)

 

27) SCL 90 R – Symptom Checklist

Si tratta delle versione validata e standardizzata del test più utilizzato per configurare i sintomi psicologici, pubblicata nel 2011. Valuta la gravità dei sintomi di disagio psichico nell’ultima settimana, in diversi domini sintomatologici.

 - tempo di somministrazione: 30/40 minuti  (area sintomi clinici di disturbo)

 

28) TAS 20- Toronto Alexitimia Scale versione italiana

Si tratta del test attualmente più diffuso per la valutazione dell’alessitimia, ovvero la difficoltà di identificare e descrivere i propri sentimenti, e a distinguere gli stati emotivi dalle percezioni fisiologiche.

 - tempo di somministrazione:  10/15 minuti  (area comportamentale, sintomi clinici di disturbo)

 

29) 16 PF 5 –

E’ un esauriente ‘inventario di personalità’, l’ultima evoluzione  del 16 PF di Cattell. Si basa sulla misura di 16 dimensioni, funzionalmente indipendenti e psicologicamente significative, isolate in più di trent’anni attraverso studi fattoriali condotti su gruppi normali e clinici. La prova ha trovato la sua utilità particolarmente in ambito aziendale, ma anche nel setting clinico.

 - tempo di somministrazione: 30/40 minuti  (area del lavoro, personalità, sintomi clinici di disturbo)

 

30) Test  dei labirinti di Porteus –Porteus Maze Test:

il test dei labirinti si struttura come una prova di livello intellettivo non verbale. Attraverso l’esecuzione che il soggetto fornisce, si evincono non solamente il  livello cognitivo, ma anche le capacità di elaborazione ed il coordinamento motorio necessario ad eseguire la prova.

 -tempo di somministrazione: 20/30 minuti   (area neuropsicologica-cognitiva)

 

31) PORT – Perception Of Relationships Test

Il  ‘test della percezione delle relazioni’ è un test proiettivo pensato come valido strumento per la valutazione della relazione genitore-bambino nei casi giudiziari di separazione e divorzio.La prova è particolarmente utile nei casi di affidamento.

 - tempo di somministrazione: 40/60 minuti   (area separazione-affidamento)

 

32) Hamilton Depression Scale:

Scala che indaga 21 diverse aree che sono determinanti per la valutazione dello stato depressivo del soggetto. Ciascuna delle 21 aree rappresenta un singolo items della scala, ad ognuno dei quali l’esaminatore, durante il colloquio, deve attribuire un punteggio che va da 1 (assente) a 5 (grave), o da 1 (assente) a 3 (chiaramente presente), a seconda degli items e della gravità dei sintomi.

 - tempo di somministrazione: 20/30 minuti    (area sintomi clinici di disturbo)

 

33) Test spettro ossessivo-compulsivo ‘lifetime’:

Prova composta dal gruppo di studio della Clinica Santa Chiara di Pisa, per lo studio ed il trattamento psichatrico. Consta di 183 domande a risposta ‘si’ ‘no’, che esplorano lo stato del soggetto in relazione al disturbo ossessivo-compulsivo ‘lifetime’, ovverosia relativo alla condizione esperita nel corso degli anni.

 - tempo di somministrazione: 30/40 minuti  (area sintomi clinici di disturbo)

 

34) Test spettro panico-agorafobico ultimo mese:

Evidenzia, attraverso 114 domande a risposta ‘si’ ‘no’, la condizione dell’esaminato in relazione alla sintomatologia panico-agorafobica esperita nell’ultimo mese. Prova composta dal gruppo di studio della Clinica Santa Chiara di Pisa, che si occupa del disagio psichiatrico.

 - tempo di somministrazione: 20/30 minuti    (area sintomi clinici di disturbo)

 

35) Oral Health Impact Profile

La consapevolezza dell’impatto del dolore dentale sulla qualità di vita rappresenta un elemento importante nelle decisioni terapeutiche, tanto che è stato sviluppato un questionario, l’Oral Health Impact Profile a 14 voci (OHIP-14), allo scopo di valutare fino a che punto la condizione danneggi diversi aspetti del benessere complessivo e che analizza non solo il dolore ma anche alcuni elementi psicosociali e le attività della vita quotidiana.

 - tempo di somministrazione: 15/20 minuti    (area odontoiatria, sintomi clinici di disturbo)

 

36)  CAPS – Clinician Administred PTSD Scale – Test per la valutazione del disturbo post traumatico da stress

La prova viene definita ‘il gold standard diagnostico per il PTDS’. Si configura come una approfondita intervista strutturata per valutare il disturbo, originariamente sviluppata dal National Center  for PTDS (USA) e adattata in versione italiana edita nel 2012.

- tempo di somministrazione: 45/ 60 minuti  (area del lavoro, sintomi clinici di disturbo)

 

37) MODA – Milan Overall Dementia Assessment

Uno strumento italiano per la diagnosi della demenza, ma non solo: la prova comprende una parte neuropsicologica che ne permette l’utilizzo ai fini di uno screening cognitivo di ampio spettro.

 - tempo di somministrazione: 30/50 minuti    (area neuropsicologica-cognitiva)

 

38) Test della Torre di  Londra –TOL (Tower Of London)

E’ una prova neuropsicologica che valuta aspetti fondamentali del funzionamento cognitivo, quali la capacità di pianificazione e di previsione, inserite nel contesto generale delle funzioni esecutive. In questa sede viene applicata la versione per bambini da 5 a 13 anni ed è estremamente utile per valutare tutte quelle sintomatologie che si inquadrano in deficit cognitivi (disturbi dell’apprendimento, autismo, ecc.).

 - tempo di somministrazione: 20/40 minuti    (area neuropsicologica-cognitiva)

 

39)  BVN 5/11 - Batteria di valutazione neuropsicologica per l’età evolutiva

 La BVN 5/11 è una batteria di test per la valutazione neuropsicologica delle principali funzioni cognitive (linguaggio,percezione visiva,memoria, prassie, attenzione, funzioni esecutive superiori, lettura, scrittura e calcolo) in bambini dai 5 agli 11 anni.

 – tempo  : secondo le aree  indagate   (area neuropsicologica-cognitiva)

 

40) CARS – Childhood Autism Rating Scale

E' uno strumento sviluppato per identificare i bambini con autismo dai due anni di eta', e per distinguerli dai bambini con altri handicap evolutivi, restituendo anche una valutazione sulla gravita'.

Puo' essere anche utilizzato per diagnosticare l'autismo in adolescenti o adulti, rimasti non riconosciuti.

 - tempo di somministrazione: 40/60 minuti   (area neuropsicologica-cognitiva)

 

41) Scala Epworth Sleepiness

La prova – di  rapida  somministrazione -, pone in risalto le eventuali difficoltà del soggetto che tende ad addormentarsi nelle situazioni inusuali a causa di una eccessiva sonnolenza diurna.

Tale comportamento può essere la base di una condizione di disturbo  fisico e psicologico latente.

- tempo di somministrazione: 15 minuti    (area odontoiatria )

 

42) Questionario di Berlino sulla qualità del sonno in relazione a problemi odontoiatrici

Il questionario si compone di 3 categorie relative al rischio di apnea del sonno. I pazienti possono essere classificati ad alto rischio o basso rischio, sulla base delle loro risposte ai singoli elementi e con la valutazione complessiva nelle categorie                                                                                                                                                                        sintomo.

 - tempo di somministrazione: 15 minuti  (area odontoiatria)

 

43) Batteria per la valutazione del gioco d’azzardo patologico

La batteria è composta da una serie di prove, tutte specifiche per la diagnosi del disturbo. Accanto ad una valutazione complessiva della personalità, si hanno test che si richiamano sia ai criteri diagnostici  del DSM, sia ad aree peculiari del comportamento del soggetto.

Saranno scelte di volta in volta, quelle prove che soddisfino la condizione e l’esigenza peritale e/o terapeutica. Alcuni esempi dei test compresi:

  • SOUTH OAKS GAMBLING SCREEN
  • FISHER DSM-IV SCREENTEST DI BEAUDOIN E COX
  • TEST KFG di PETRY E BAULIG – questionario breve

 - tempo di somministrazione: 15 / 40 minuti  (area comportamentale, personalità, sintomi clinici di disturbo)

 

44) Documento Valutazione Rischio Stress –DVRS:

vengono utilizzati in questa sede i questionari indicatori previsti dalle Linee guida INAIL sulla valutazione e gestione del rischio ‘stress lavoro correlato’, più precisamente sull’ area ‘Contenuto del lavoro’ e sull’area ‘Contesto del lavoro’. Al termine dell’indagine, vengono confrontati i risultati comparandoli con l’ ‘identificazione della condizione di rischio’, ottenendo il quadro della situazione lavorativa esperita  dal soggetto ed oggettivizzata mediante gli indicatori previsti.

- tempo di somministrazione: 20/30 minuti  (area del lavoro)

 

45) D2 -R - test di attenzione concentrata:

Il D2-R è la versione aggiornata di un test che è oggi il più utilizzato in Europa e negli USA per la misurazione delle abilità di concentrazione, attenzione, velocità percettiva, velocità di processamento delle informazioni e resistenza alla pressione del tempo. La prova valuta la capacità di riconoscere uno stimolo target in mezzo ad altri, in un tempo definito e fisso. Il test  dunque implica l'attivazione di molteplici funzioni cognitive ed ha una durata di somministrazione al soggetto contenuta  in meno di 5 minuti. Per comprendere gli stimoli non occorrono competenze lessicali o linguistiche e dunque può essere somministrato anche a soggetti non italiani.  Trova il suo campo d'indagine in area educativa, clinica e medica,neuropsicologica e nella Psicologia del lavoro e delle organizzazioni. Età di applicazione: dai 9 ai 60 anni.

 - tempo di somministrazione : 5 minuti (area neuropsicologica-cognitiva)